sabato 2 ottobre 2010

Palloni di fichi

Adoro i fichi, rappresentano il frutto dell'estate calda, caldissima, rovente della mia terra. Più è caldo e maggiore è la siccità migliore è la qualità dei fichi! Questi li ho raccolti nel mio giardino.


Io li conservo per l'inverno come golosità in dispensa facendo i palloni di fichi che, generalmente, in Calabria sono più grandi ed hanno la forma di un piccolo pallone, ma ho preferito mini porzioni adatte ad una persona, o preparando le classiche crocette (prima si seccano i fichi al sole per alcuni giorni,  poi si riempiono di noci e buccia d'aranca e si infornano fino a quando sono dorati).

Palloni di fichi
Ingredienti:

 fichi

 foglie di fico

buccia d'arancia secca 

Lavare i fichi settembrini e posizionarli in una teglia, cuocere in forno dolce per molte ore, fino a quando raggiungono il colore nero e sono quasi caramellati. Una volta raffreddati, avvolgerli nelle foglie di fico,


legarli con uno spaghino ed infornarli,  appena le foglie sono secche i palloni sono pronti. Si conservano per tutto l'inverno e sono buonissimi.






Nessun commento:

Posta un commento