venerdì 28 gennaio 2011

NON E' POSSIBILE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


IO STO' PREPARANDO IL DOLCE PER IL COMPLEANNO DI MIO FIGLIO CHE SI SVOLGERA' DOMANI, 27 ANNI,  E COSA SUCCEDE? IN EGITTO C'E' LA FINE DEL MONDO. LA RIVOLTA PER IL GRANO DURO.ALIMENTO INDISPENSABILE PER LA LORO ALIMENTAZIONE. IN ITALIAIA QUEL BICCHIERUNO FRACIDO SI PERMETTE DI FARE UN DISCORSO ALLA NAZIONE PER DIFENDERE IL SUO "DIRE". E NOI? SIAMO INERMI!!!!!!!!!!!! CONTINUIAMO LA NOSTRA VITA. NON MI PREOCCUPO PER ME, MA PER I MIEI FIGLI.!!! DOVE ANDREMO A FINIRE? HO LE MANI SPORCHE DI CIOCCOLATA MENTRE SCRIVO. LE MANDORLE STANNO TOSTANDO PER LE RIFINITURE DEL DOLCE, FORSE SI BRUCIANO, MA SCRIVO E VI RENDO PARTECIPI DEL MIO INUTILE PENSARE, CIAO
M.G.

P.S.
Cosa ci scrivo quì sopra? Sono in tilt, mi date una mano?
 Ciao
M.G.

3 commenti:

  1. Ciao cara,
    hai ragione. Il mondo è tanto grande e pieno di problemi seri e noi siamo costretti a stare ad ascoltare gli interventi prepotenti di una persona che si preoccupa solo degli affari suoi e può intervenire ovunque perché praticamente gestisce il sistema d'informazione italiano!
    Abbiamo bisogno di persone giovani e serie, che vogliano costruire un futuro migliore.
    Mia cara, anche a me non viene in mente niente... scrivici Buon Compleanno!
    Buona Festa.
    Rosemary

    RispondiElimina
  2. Tantissimi auguri per tuo figlio, Scrivigli quello che ti dice il cuore.
    Fammi sapere se hai ricevuto la ricetta del presnitz
    Ciao
    Laura

    RispondiElimina
  3. @ Rosemary: Grazie per il tuo intervento, concordo pienamente con te, particolarmente quando affermi che occorre fare largo ai nostri giovani. Sul dolce ho scritto semplicemente: "Tanti auguri Daniel" Appena riesco a reperire le fotografie le inserisco. Un saluto affettuoso
    M.G.

    @ Laura: Cara laura, ho scritto proprio quello che mi ha suggerito il cuore. Ho ricevuto la tua meravigliosa ricetta del Presniz. Spero di riuscire a provarla al più presto, per poter risentire sapori per me perduti, un grazie infinito ed un forte abbraccio
    M.G.

    RispondiElimina