giovedì 8 marzo 2012

Siete mai stati in calabria?


Siete mai stati in Calabria? Noooooooooooo? Occorre rimediare!
Inizio a stuzzicare l'appetito con una semplice ricettina preparata con alcune delle eccellenze calabresi che ho acquistato durante una vacanza:

BRUSCHETTINE CON I SAPORI ED I PROFUMI DI TROPEA


Ingredienti:



- Fette di pane casareccio raffermo e bruschettato (io ho usato Pane di Tessano);
- 2 cipollotti freschi di Tropea o 1cipolla sempre di Tropea;
- 1 peperoncino calabrese;
- tonno calabrese sott’olio;
- olio e.v.o.;
- pomodorini datterini o ciliegini;
- origano calabrese;
- basilico;
- capperi delle isole Eolie;
- uno spicchio d’aglio;
In una padella ho messo l’aglio privato dell’anima, i cipollotti tagliati a rondelle, l'olio, peperoncino e sale, ed ho lasciato insaporire per qualche minuto a fuoco semi vivace, successivamente ho aggiunto il tonno, dopo un pochino ho inserito i pomodorini, tagliati a metà,  e l'origano (piccolo consiglio comperate e conservate  l'origano con tutto il rametto, altrimenti il profumo si perde). A fine cottura spolverare con tanto basilico spezzettato con le mani. Ho spalmato sulle fette di pane tostato e servito. Ottime per una cena veloce o come  antipasto. Semplici, sane e gustose.

 I Forumisti del Gambero Rosso, esperti in abbinamento cibo/vini consigliano:

"Birra rossa of course :D Magari una Sangre De Toro di Beba - Villar Perosa TO"
Tajarin

" ...macché birra e birra :mrgreen: , qui ci vuole un bel rosato fresco, è in corso un super3ad sull'argomento, in "polemiche & opinioni"..."
Paperofranco

" io andrei di un bello champagnino rosè o blanc de noirs tosto"
Gremul

"...e aggiungo che secondo me è il piatto giusto per un buon rosato corso, profumato di macchia mediterranea. Mi piacerebbe pure provarci un "provenzale", perché non ne ho mai sentiti e sono curioso; mi dicono essere molto buono il Palette di Chateau Simone; il bianco l'ho sentito ed è buonissimo.... 8)"
Paperofranco
Ringrazio tutti gli esperti Forumisti del Gambero Rosso che partecipano sempre con i loro preziosi consigli.
 
La Calabria è una terra dai sapori forti, piccanti, decisi ed avvolgenti, profumi intensi,  natura mozzafiato, arte e divertimento. Il tutto condito da una cultura gastronomica inimitabile.
Questa terra è inebriante, si ama e si odia! 
Si ama perché vi si può ancora trovare una natura selvaggia per tutti i gusti: monti incantevoli (Parco nazionale della Sila, Parco nazionale del Pollino e Parco nazionale dell'Aspromonte) dove si possono praticare tantissimi sport, gite, passeggiate ed il dolce far nulla; colline ricchissime di oliveti,  vigneti ed antichi borghi ricchissime di ristorantini ed agriturismo; vi è poi una costa strepitosa con scogliere ed insenature di sabbia che lasciano senza fiato. Ricordo la Riviera dei Cedri (in questi luoghi ho visto crescere i miei figli, quando erano piccoli, durante le vacanze estive) di cui fanno parte: 
Cirella con la sua omonima isola di fronte ed i ruderi delle torri;
Diamante (città dei murales) con il suo lungomare meraviglioso dove a settembre si può assistere al festival del peperoncino;
Praia a Mare con l’antistante Isola di Dino e la Grotta Azzurra;
S. Nicola Arcella con la spiaggia dell’Arco Magno.
Si odia perché è duro arrivarci, purtroppo quando si imbocca l’autostrada  Salerno/Reggio Calabria occorre armarsi di santa pazienza, ma l’attesa rende ancora più gradevole l’arrivo nei luoghi prescelti. Si odia, anche, perché quando si lascia con lei resta un pezzo di cuore!
Io, ad esempio,  amo particolarmente un luogo di questa terra! Ogni anno sento il suo richiamo. Desidero i suoi profumi, colori e sapori inconfondibili, un mix tra Calabria e Sicilia.  Da anni io,  mio marito ed i miei figli, in estate, passiamo da li, cerchiamo di trascorrerci almeno una settimana, non possiamo mancare, e ci carichiamo di prodotti tipici da portare a casa per ricordarla.  Quei tramonti romantici con mio marito osservando le Eolie  sono indimenticabili. 

Sto parlando di Tropea che fa parte dell'incantevole Costa degli Dei

Tropea vista panoramica

Tropea  Santuario della Madonna dell'Isola

Quante persone hanno cercato questi colori all'estero, dopo tantissime ore di viaggio,  per raggiungere spiagge tropicali!

Se decidete di visitare questa regione ricordatevi di assaggiare ed acquistare i peperoncini, ogni anno ne compero in quantità e poi li congelo per utilizzarli nella stagione invernale, si conservano divinamente; non possono mancare le cipolle di Tropea rinomate in tutto il mondo; ancora la ‘nduja di Spilinga, salume piccante splamabile, ottima per una bruschetta veloce e da aggiungere a ad un semplicissimo sughetto di pomodorini freschi per una pasta scoppiettante; i pecorini crotonese o del Monte Poro; il caciocavallo silano; le sopressate, salsicce e capicolli. Non dimenticate l’origano che ha un profumo indescrivibile; i tantissimi sott’olio; il tonno sott'olio; le fresine che io preparo in questo modo http://picetto.blogspot.com/2011/04/normal-0-14-false-false-false-it-x-none.html; i cedri canditi di Santa Maria del Cedro; le conserve a base di fichi secchi come le crocette (fichi secchi ripieni di noci o mandorle), i fichi ricoperti di cioccolato, i palloni di fichi  http://picetto.blogspot.com/2010/10/palloni-di-fichi.html;i panicelli (fagottini di profumatissime foglie di cedro, legati con filo di ginestra selvatica, cotti al forno, che contengono uva zibibbo appassita e buccia di cedro) rinvenibili lungo la Riviera dei Cedri, particolarmente Santa Maria del Cedro e Diamante.
Nei negozietti della zona di Tropea si trovano anche i capperi delle isole Eolie che io compero a chili insieme a tutto il resto.
E troverete tanto, tanto altro da scoprire e provare!
Buon appetito e buone vacanze in Calabria, ciao
M.G.

16 commenti:

  1. che luoghi fantastici con profumi veramente eccezionali. io non sono stata mai in Calaria ma quel'accenno goloso che hai dato tu mi farebbe già adesso partire di corsa. ma quanto è bella la nostra Italia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania,
      ti ringrazio per lo splendido commento che mi hai lasciato, sei un tesoro, baci
      M.G.

      Elimina
  2. Adoro le pruschette, queste tue sono ghiottissime, eccezionali, brava Picetto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sei una simpaticona, baci, baci
      M.G.

      Elimina
  3. Bellissime bruschette sono da urlo e che posti incantevoli!
    un'abbraccio Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mia cara zerofolle, le tue visite sono sempre graditissime, un saluto affettuoso
      M.G.

      Elimina
  4. mi :) complimenti splendide ricette e ti seguo con molto piacere passa nel mio blog anche se sono alle prima armi se ti va ciao :)piace il tuo blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie e benvenuta sul mio blog, vengo subito a trovarti, saluti
      M.G.

      Elimina
  5. Che meraviglia...non ci sono mai stata e....sì, devo proprio rimediare!
    In compenso la scorsa settimana ho comprato dei peperoncini e dei mazzetti di origano calabresi e per ora mi accontenterò di questi profumi sognando quei magnifici panorami!
    baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mia cara, provare i sapori e profumi è già positivo, ma vieni a trovarci e resterai soddisfatta, baci, baci
      M.G.

      Elimina
  6. io non sono mai stata in Calabria....ma mi piacerebbe andarci...mi sono sempre spinta più giù....in Sicilia....belle le foto e gustosa la ricettina...bacini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefania,
      la Sicilia è strepitosaaaaaaaaaaa, anche io vorrei andare in estate a visitare un luogo in particolare, baci, baci e grazie per la visita
      M.G.

      Elimina
  7. Se vai nel mio blog proprio in questi giorni ho posto
    la composta di cipolle di Tropea. Desidero avere un'opinione se hai tempo.
    La solita anonima
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, è sempre graditissima la visita della mia cara anonima, certo che vengo, sono molto curiosa di vedere la tua ricetta, baci, baci
      M.G.

      Elimina
  8. ciao picetto come va? che belle queste immagini .....voglia di mare!!! che bello!! sono stata in calabria ma mai a tropea, ci faro' un pensierino........il mare e' davvero splendido!! baci e felice serata! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mia cara, grazie per la visita, non si può passare dalla calabria senza visitare la splendida Costa degli Dei! E si, devi rimediare, magari ci incontriamo li! Baci, baci
      M.G.

      Elimina