venerdì 19 ottobre 2012

Cosce di pollo ripiene e cipolle di Tropea anche al microonde


La tecnologia in cucina è una cosa meravigliosa! Al giorno d’oggi non potrei fare a meno di lavastoviglie, frullatore ad immersione, robot da cucina con infinite proprietà, pentola a pressione, forno a microonde ecc. ecc.
Sono stata molto scettica circa la cottura a microonde, ma quando ho visto il programma Quark di Piero Angela, ho scoperto che non è dannosa per l’organismo. Ultimamente mi sono regalata un meraviglioso forno a microonde nel cui interno vi era anche un accessorio indispensabile per sfruttare al meglio le potenzialità regalate da questo strumento, un contenitore che permette di cucinare anche al vapore  provvisto di una campana di copertura bello anche per servire a tavola direttamente nella teglia.

 Sono nella fase dell’approfondimento delle varie cotture. Per me è stata una vera scoperta! Oggi non potrei più farne a meno. E’ stato sorprendente vedere che i pomodori ripieni di riso alla romana  si cuocevano in molto, molto meno tempo rispetto alla cottura tradizionale e mantenevano una consistenza ineccepibile.

Oggi inserisco una ricetta molto semplice e gustosa:

Cosce di pollo ripiene contornate da cipolle di tropea

Preparare le cosce di pollo seguendo il procedimento che troverete quì: http://picetto.blogspot.it/2012/02/cosce-di-pollo-ripiene-di-scamorza.html o http://picetto.blogspot.it/2011/11/rivisitazione-di-galletto-ripieno.html. Potete riempire le cosce di pollo con quello che preferite io le ho preparate anche riempite con cipolle di Tropea grigliate, zucchine grigliate ed un pochino di 'nduja, presto inserirò la ricetta. Mettete le in una teglia adatta alla cottura a microonde, sitemate intorno delle cipolle di tropea tagliate a spicchietti, salate, pepate ed aggiungete abbondante salvia. 

infornate a 900 w per 20 minuti circa o 700 per 30 minuti circa, i tempi di cottura variano da forno a forno ed anche a seconda della quantità degli alimenti da cuocere, quindi occorre regolarsi e controllare di tanto in tanto. 


Io le ho cucinate a 900 w per 20 minuti. Generalmente carico un tempo inferiore e se necessario aggiungo qualche minuto in più. Questo è il risultato


Ciao a tutti
M.G.

9 commenti:

  1. Ti ringrazio per aver spiegato così bene le potenzialità del forno a micro onde, che io di solito, uso solo per riscaldare !! Approfondirò meglio anch io l'argomento e nel frattempo mi copio la ricetta!!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy,
      grazie per la gradita visita, spero di averti invogliata ad utilizzare questo elettrodomestico anche in modi diversi, un saluto
      M.G.

      Elimina
  2. anch'io sono come te,senza la tecnologia non saprei come fare....ottima ricetta,la devo provare anche perché uso pocchissimo il mio forno a microonde...buon fine settimana:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tina,
      grazie, buon fine settimana anche a te
      M.G.

      Elimina
  3. che idea gustosa, da provare sicuramente, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia,
      è sempre un piacere ritrovarti, un saluto affettuoso
      M.G.

      Elimina
  4. Bellissima ricetta , ma non ho il microonde!!
    buon W.E
    Anna

    RispondiElimina
  5. Ciao Maria Grazia,
    come posso contattarti per inviarti un invito web e comunicato stampa per un evento che stiamo organizzando su Roma e che vedrà come primo ospite della serie Gabriele Bonci?
    Eleonora
    ufficiostampa@cibando.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora,
      ti ringrazio infinitesamente, ti farò sapere tutto al più presto, saluti
      M.G.

      Elimina