mercoledì 23 ottobre 2013

Patate e salsicia al forno anche al microonde



Non sempre abbiamo la possibilità di cucinare preparazioni che richiedono molto tempo, il microonde spesso ci viene in soccorso ed io oggi non potrei più farne a meno sebbene una volta ero molto scettica circa il suo utilizzo. Ad esempio la mattina mio marito dice: "Maria Grazia facciamo colazione"? Avvio la tostiera per riscaldare il pane, le tazze di latte in microonde (50 secondi a tazza a 900w), marmellata e burro ed è pronto. Dopo Fabrizio: "mamma avrei voglia di tea alla vaniglia" e via tazza piena d'acqua in microonde 2 minuti a 900w ed il tea è pronto senza prendere pentolini, metterli sul gas, aspettare che l'acqua bolla ecc.! Daniel preferisce il latte freddo ed il microonde non serve!
Oggi vi propongo una ricetta velocissima che spesso salva all'ultimo momento il pranzo o la cena:




Patate e salsiccia al forno anche al microonde

Ingredienti:
patate
salsiccia
cipolla di Tropea
rosmarino
sale
pepe nero
olio e.v.o.



Lavate, sbucciate le patate e mettetele in una teglia (adatta al microonde se lo usate), aggiungete le salsicce tagliate a pezzetti, sale, pepe, rosmarino ed olio e.v.o.


Mischiate molto bene gli ingredienti e posizionate nel forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti.


Se usate il microonde i tempi sono diversi, dipendono dalla sua potenza (il mio arriva a 900w) e dalla quantità degli alimenti che inserite, non posso dare dei tempi precisi. Di conseguenza partite da 15 minuti e vedete se ha raggiunto la cottura ottimale altrimenti aumentate di 5 minuti e così via. Queste patate e salsiccia sono state interamente cotte al microonde che ve ne pare?




Veloci e di sicuro successo. Un saluto a tutti
M.G.





2 commenti:

  1. Beh sicuro sono buone, anche se non e' una ricetta dall'ultimo momento, considerando i 50 minuti necessari alla cottura. Ciao

    RispondiElimina
  2. 50 minuti se utilizzi il forno tradizionale, con il microonde i tempi si abbattono notevolmente! Forse non hai letto la ricetta interamente! Grazie per la visita, ciao
    M.G.

    RispondiElimina