lunedì 4 novembre 2013

Codicine di melanzane (antica ricetta calabrese)



Quando mi avevano raccontato che si potessero mangiare, non potevo crederci. Poi me ne hanno regalato una vaschetta, non pensavo che fossero così buone! Vengono preparate da un ristorante della mia zona. E' un'antichissima ricetta calabrese e richiedono molto impegno e pazienza! Mi hanno raccontato che occorre tagliare la codicina a metà ed eliminare la parte legnosa interna, poi si mettono a bollire in acqua e aceto, in parti uguali, e sale, a cottura ultimata si condiscono con aglio, menta ed olio e.v.o. Si possono mangiare immediatamente o conservare in vasetti sterili, ben pressate e completamente coperte di olio.
Il mondo della cucina è veramente infinito, non si finisce mai di imparare! Ciao
M.G.


2 commenti:

  1. se nn avessi letto i tag nn avrei capito! mai sentito! in pratica la parte che si butta della melanzana! interessante davvero! nn si finisce mai di imparare, vero :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mia cara, anche io non potevo crederci, è proprio la parte che si butta, gli antichi usavano tutto e non buttavano niente, un saluto affettuoso
      M.G.

      Elimina