venerdì 15 gennaio 2016

AMARETTI MORBIDI

Gli amaretti non sono mai stati da me molto apprezzati, ma dopo aver assaggiato questi ho cambiato idea. Un giorno ad un compleanno ho provato questi dolcini preparati da una signora, buonissimi,  generosamente mi ha dato la sua ricetta e prima che perda il fogliettino volante su cui la ho scritta la pubblico per ricordarla e per chi vorrà replicarla. Di fatto il mio blog è diventato il mio ricettario! Ne ho fatti in quantità a Natale per preparare dei pacchettini da regalare alle persone care. 

Ingredienti:
500 g di mandorle non pelate
300 g di zucchero
1 cucchiaino di cacao
1/2 cucchiaio di farina
1 fialetta di aroma alle mandorle amare
3 uova

Tritare le mandorle in un mixer e lasciarle riposare affinchè perdano il calore e l'umidità accumulati nella tritatura. Miscelare in una ciotola prima gli ingredienti secchi e poi aggiungere le uova. Fare delle palline grandi come mezza noce, passarle nello zucchero semolato, posizionarle distanziate su di una placca da forno coperta con carta da forno ed infornare per 10 minuti a 180°. Cuocere una teglia alla volta. Si conservano a lungo in una scatola di metallo o in pacchettini di cellofan sigillati.





10 commenti:

  1. io invece metterei amaretti ovunque. Ma quelli morbidi restano sempre i miei preferiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo gradito intervento, saluti
      M.G.

      Elimina
  2. Ottima idea regalo, da provare la ricetta anch'io non sono una grande amante dell'amaretto ma seguirò il tuo consiglio ^_^
    Buon we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima zia Consu, provali, vedrai che cambierai idea, un saluto affettuoso
      M.G.

      Elimina
  3. Un pacchettino di quei deliziosi pasticcini l'avrei più che gradito ;-) Mannaggia alla lontananza!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia, mannaggia, te li avrei offerti m olto volentieri! Grazie per la gradita visita, baci
      M.G.

      Elimina
  4. questi amaretti devono essere speciali!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, che gran piacere ritrovarti, un abbraccio anche a te, baci
      M.G.

      Elimina
  5. Mi piace il profumo degli amaretti e mi piace mangiarli... specie se preparati così!
    Ho trovato il tuo blog proprio cercando gli amaretti...e sono molto contenta di averlo trovato, mi sono subito aggiunta ai tuoi lettori, da oggi ti seguo, se ti va, passa a trovarmi anche tu!
    Flora

    RispondiElimina
  6. Mmmmm buoni morbidiiii!!!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina