martedì 5 febbraio 2019

PASTA CACIO E PEPE




La pasta cacio e pepe, è il primo piú veloce da preparare e sempre gradito dai miei familiari, particolarmente dal mio secondogenito! Come ho scritto più volte, questo blog non è altro che il mio ricettario, scritto per tramandare le mie ricette ai miei figli e a chi ha voglia di replicarle. Di conseguenza è necessario che io spieghi questa semplicissima ricetta composta da soli 3 ingredienti: cacio (pecorino romano grattugiato finemente); pepe nero e pasta, ovviamente per la mia versione!


PASTA CACIO E PEPE


Procedimento:
3 cucchiai di pecorino romano a porzione, 100 g. di pasta per ingordi (mio figlio) o 70 per una porzione normale, pepe nero q.b. 
La qualitá degli ingredienti è fondamentale! 
Avviare la cottura della pasta, a metá cottura, prelevare qualche mestolo di acqua di cottura giustamente salata e metterla da parte. 
In una ciotola capiente inserire il pecorino romano, in un pentolino tostare il pepe in grani (scaldare lievemente fino a quando s'inizia a percepire il suo aroma) che poi andrà pestato al mortaio e aggiunto al pecorino.



Versare, poco alla volta, l'acqua di cottura della pasta, non dev'essere bollente, il pecorino si ridurrebbe in una pallottola (straccerebbe) tantomeno fredda, attendere circa un minuto da quando la stessa è stata prelevata. Si deve formare una cremina senza grumi.



A cottura, al dente, della pasta, aggiungerla all'intingolo di pepe, pecorino e acqua di cottura ottenuto e mescolare vigorosamente! Spero di essere stata chiara! 

Buona cacio e pepe a chiunque, un giorno, replicherà questa ricetta.

2 commenti: