mercoledì 17 novembre 2010

Friggitelli ripieni



I friggitelli li preparo ripieni in due modi: Con mollica di pane, acciughe, aglio, prezzemolo, capperi, tritati nel mixer. Oppure con l'impasto delle polpette.  In queste fotografie sono riempiti con l'impasto delle polpette con l'aggiunta di una salsiccia fresca. Li ho cucinati stufandoli, lentamente ed a fuoco lento,  in padella con olio evo. Le polpette rappresentate nella foto le ho preparate con l'impasto utilizzato per riempire i peperoni e le ho stufate in padella con un sughetto preparato con pomodorini pachino, non sono fritte. Spero che vi piacciao, ciao
M.G.
Con questa ricetta partecipo a

10 commenti:

  1. buonissimi!! adoro i peperoni!!! c'è il contest di bietolina sui peperoni nn so se hai visto, lo trovi sul mio blog colonna destra! re peperone.. ciaooo

    RispondiElimina
  2. Ciao Vicky, seguirò subito i tuoi consigli, grazie per essere passata da queste parti, un saluto affettuoso
    M.G.

    RispondiElimina
  3. ciaoooooooooooooooo mi erano sfuggiti i particolarissimi funghi!

    RispondiElimina
  4. Ciao, piacere di conoscerti, sono capitata qui per caso, buonissimi questi friggitelli ripieni... mi aggiungo ai tuoi lettori... ciao a presto!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Sara, grazie per essere diventata una lettrice del mio neonato blog, a presto
    M.G.

    RispondiElimina
  6. Ciao carinoil tuo blog!! Bellissime le ricette della tua Calabria, questuifriggitelli ripieni devono essere una bomba di sapore. A presto, Simona e Claudia

    RispondiElimina
  7. mi riconrdano la mia vicina calabrese che li fa e me li passa.sono veramente ottimi!brava!

    RispondiElimina
  8. Ciao Pellegrine Artusi, grazie, splendido il vostro blog, mi ha fatto piacere incontrarvi tramite questa ricetta, ho avuto l'opportunità di fare la vostra conoscenza e vi ho già inserito trà i miei blog preferiti, un saluto
    M.G.

    RispondiElimina
  9. Ciao Lusy, grazie per essere diventata una lettrice del mio neonato blog, ho avuto l'opportunità di conoscerti tratamite questa ricetta e sono subito venuta a visionare il tuo blog. Ti faccio i miei complimenti è simpaticissimo. Un saluto
    M.G.

    RispondiElimina