mercoledì 14 marzo 2012

PURE' DI PATATE

Sulla rete si trovano infinite ricette del purè di patate! Ricordo che più di una volta ho fatto questa ricerca e, addirittura, ne ho trovata una in cui consigliavano di bollire le patate e poi schiacciarle con tutta la buccia!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Per i miei gusti, dev'essere soffice e senza grumi!
Il purè di patate che faccio io, senza alcuna modestia, è il più biono che io abbia mai provato! La mia è un'antica ricetta che mi ha insegnato la mia cara Nonna materna, Nonna Maria. Non ho delle dosi prestabilite alla perfezione, io faccio così:

PURE' DI PATATE DI NONNA MARIA

Ingredienti:
7/8 patate circa
2/3 di litro di acqua
1/3 di litro di latte
due cucchiaini di sale
una grattugiata di noce moscata
25/30 g di burro
latte q.b.
Mettere sul fuoco una pentola con 2/3 di acqua, 1/3 di latte, due cucchiaini di sale e portare ad ebbollizione.

Sbucciare le patate, tagliarle a spicchi e, appena bolle l'acqua ed il latte, versarle nella pentola. Cuocere fino a quando si infilzano con una forchetta facilmente. Appena le patate sono ben cotte, scolarle nello scola pasta. Mettere nella pentola in cui abbiamo cucinato le patate circa 25/30 g di burro, passare le patate con il passaverdura direttamente nella pentola, utilizzando l'accessorio con i buchetti più piccoli.

Non usate il frullatore o lo schiacciapatate! Se usate il frullatore, il vostrò purè diventerà una colla! Se usate lo schiacciapatate, diventerà pieno di grumi! Ci vuole un pochino di pazienza, ma il risultato vi darà soddisfazione.
A questo punto iniziare a versare nelle patate, poco per volta, il latte freddo mescolando con un cucchiaio di legno, le dosi variano a seconda delle patate e della loro consistenza. Mettere la pentola sul fuoco e, mescolando con una frusta, portare a bollore il composto. Il fatto di girare continuamente con la frusta, consente di incorporare aria al composto che raggiungerà la sofficità necessaria ed indispensabile per un buon purè di patate. A fine cottura grattugiare un pochino di noce moscata ed aggiustare di sale. Mi dispiace non avervi potuto dare le dosi precise, questa è una ricetta che faccio ad occhio, ma, la prossima volta, peserò e scriverò. Il purè di patate è un meraviglioso contorno per gli arrosti in genere. Mio figlio minore lo adora con il succulento sughetto dell'arrosto!
Ciao
M.G.

2 commenti: