martedì 9 aprile 2013

Cazzilli siciliani o Crocchè di patate



Non sono mai riuscita a fare le crocchette di patate, fino a quando mi è venuta in soccorso la cara amica Tizi (palermitana d.o.c.). Mi ha inviato la ricetta dei "cazzilli" (tipica ricetta siciliana). La inserisco integralmente con le sue preziose parole:

CAZZILLI (ricetta di Tizi)

"La versione che ti dò io è la classica tramandata in famiglia, ma se vai dal panellaro ti dirà che le loro (ed è vero) sono fatte solo da patate vecchie (pasta gialla), tenute in luogo buio e asciutto tanto tempo per asciugare, lessate, schiacciate e niente più  (o al massimo un pò di prezzemolo tritato).



1 kg patate

2 spicchi d'aglio

1 ciuffo prezzemolo

1 uovo

2 cucchiai pecorino grattuggiato

farina

olio evo

sale, pepe



Lessare le patate con la buccia in abbondante acqua salata. (Io ho usato patate con la buccia rossa silane)


Appena cotte sgocciolarle molto bene, pelarle e passare nello schiacciapatate. Unire al composto il pecorino,aglio e prezzemolo tritati (se non ti piace l'aglio non lo mettere nell'impasto o comunque leva l'anima che è la parte più indigesta), sale, pepe e uovo battuto. 

Ricava delle crocchette a forma allungata di circa 8-10 cm (da qui il nome), passale nella farina


 e friggile in olio caldo (io ho usato olio di semi di arachidi) finchè non dorano.



 Scolale in carta assorbente e servi calde.
 BUONISSIMEEEEEEEEEEEEEE, grazie cara Tizi per tutte le deliziose ricette che mi hai regalato, un saluto affettuoso a te ed a tutta la tua famiglia. Spero che vi siano gradite, è difficile trovare ricette originali e collaudate! Ciao
M.G.


6 commenti:

  1. Mi piacciono tantissimo!!!!! Complimenti.

    RispondiElimina
  2. Uno dei miei pasti preferiti durante le giornate a Mondello *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Otnella, io non sono mai stata a Palermo, spero di visitarla presto, buon fine settimana
      M.G.

      Elimina
  3. concordo, sono buonisssimisssimeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina