lunedì 16 settembre 2013

Pomodori secchi sott'olio

Ogni anno in estate sentiamo la necessità ed il richiamo della splendida Costa degli Dei. Tropea e Capo Vaticano sono dei luoghi da fiaba.  I prodotti che offre la terra ed il mare sono eccelsi, molto saporiti. Quando mi reco nel mercato di Tropea ritrovo i miei negozietti di fiducia e faccio incetta! Inizio dai capperi delle Isole Eolie (quest'anno 3 Kg), poi i pomodori secchi, gli agli, l'origano, i peperoncini e le cipolle da portare a casa, il resto per cucinare al momento. Mi piace cucinare ed assaporare il pesce e gli ortaggi locali, accompagnati da un buon vino bianco fresco durante le sere estive sul mare.


Tropea

Capo Vaticano

Baia di Santa Maria

I pomodori secchi sono buonissimi e semplicissimi da preparare. Acquistate dei pomodori secchi  o fateli seccare al sole per qualche giorno dopo averli tagliati a metà, eliminato l'acqua di vegetazione ed i semi, salati e messi su di una grata sotto al sole forte dell'estate, vanno girati spesso e ritirati in casa alla sera. Non devono assolutamente prendere l'umidità altrimenti marciscono.
Pomodori secchi sott'olio
Ingredienti:
Pomodori secchi
aglio
origano
capperi sotto sale
olio e.v.o.
aceto

Mettete sul fuoco una casseruola piena d'acqua con una spruzzata di aceto, appena giunge a bollore buttateci i pomodori secchi e lasciate bollire per un minuto.

Scolateli e posizionateli su di un canovaccio per farli raffreddare ed asciugare.

Metteteli in una grande ciotola con origano secco, aglio a pezzetti, capperi dissalati ed olio.


Mescolateli bene e posizionateli nei vasetti. Pressateli molto bene e copriteli di olio.

Attendete un poco prima di chiudere i vasetti con il coperchio per controllare se il livello dell'olio è sceso ed eventualmente integrarlo fino al bordo. I pomodori devono essere completamente coperti di olio.  
Un saluto a tutti
M.G.

Nessun commento:

Posta un commento