venerdì 14 febbraio 2014

Coniglio a succhittu ricetta di Annalisa Barbagli

Qualche giorno fa ci hanno regalato un coniglio nostrano,  mentre ero alla ricerca di una ricetta per cucinarlo con gli ingredienti che disponevo in dispensa sono andata sul sito del Gambero Rosso e tra le tante ho trovato questa  della gran maestra Annalisa Barbagli. Il risultato è stato ottimo, mooooooooooooooolto saporito. Penso di aver sbagliato solo una cosa, il coniglio, molto probabilmente, non era stato frollato abbastanza, dovevo aspettare qualche giorno prima di cucinarlo, era un pochino duro dopo tante ore di cottura! Questa è la ricetta originale presa dal sito del Gambero Rosso:

"Coniglio a succhittu di Annalisa Barbagli


Preparazione: 10 minuti + 2 ore per la marinatura
Ingredienti:

1 coniglio di circa 1,5 kg completo di fegato; 1 manciata di olive in salamoia snocciolate; 1 cucchiaio di capperi; 2 spicchi d'aglio; aceto; 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva; 1 cipolla; rosmarino; sale e pepe.

Dividete il coniglio in 12 pezzi regolari quindi lavatelo, sistematelo in una ciotola e copritelo con una miscela di acqua salata e aceto in parti uguali, lasciandolo marinare per un paio dore.

Trascorso questo tempo, scolatelo e asciugatelo. Scaldate l'olio in tegame ampio, unite i pezzi di coniglio e fateli ben rosolare girandoli spesso.
Quando hanno preso colore, distribuite sul fondo del tegame un trito composto di cipolla, spicchi d'aglio e le foglioline di un rametto di rosmarino. Regolate la fiamma a metà e insaporite la carne con sale e pepe. 

Coprite e proseguite la cottura unendo ogni tanto due dita di acqua e aceto.

Dopo circa 40 minuti unite le olive e i capperi (se utilizzate quelli sotto sale, sciacquateli bene) e verso la fine della cottura unite al sughetto il fegato di coniglio frullato o comunque tritato finissimo.



Ancora qualche minuto sul fuoco e il coniglio è pronto, regolate il sale e servite la preparazione ben calda."




Io lo ho servito accompagnato da broccoli di rapa
Un grandioso saluto a tutti
M.G.

 

4 commenti:

  1. una ricetta nuova per me ma proprio gustosa! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, che bello ritrovarti, anche per me è stata una nuova ricetta. Grazie per la tua graditissima visita, baci
      M.G.

      Elimina