martedì 11 dicembre 2012

Patate al "cartoccio" cotte al microonde in pochi minuti

Le patate al "cartoccio" al microonde sono comodissime e velocissime da fare. Occorre lavare bene le patate e pungerle abbondantemente con una forchetta, io uso uno spiedino di acciaio. Posizionarle in una teglia adatta alla cottura a microonde


metterle nel forno e cuocerle.



Con il mio forno le cucino, per 600 g di patate, a 900 w per 13 minuti. Il tempo di cottura varia a seconda delle quantità e della potenza del microonde. Non posso inserire tempi precisi. Come avete visto il cartoccio non c'è! A fine cottura si copre la teglia con un foglio di stagnola o la cappa della teglia per circa 5 minuti e si lasciano riposare.




Si possono condire in qualunque modo: sale, olio e.v.o. ed origano o prezzemolo; sale e burro fuso; si possono anche aggiungere al sughetto degli arrosti.

I miei figli e la fidanzata di mio figlio maggiore le preferiscono se le condisco con un pesto di prezzemolo, peperoncino, capperi o olive nere, pomodori secchi, se li ho, aglio (facoltativo), una spruzzata di aceto ed olio e.v.o. Io metto tutto nel barattolo del frullatore ad immersione, frullo e poi le arricchisco con l'intingolo. Veloce e buonissimo. 

Cosce di pollo ripiene di verdure grigliate

La loro consistenza è simile alle patate al cartoccio. Quando uso le patate nuove mantengo la loro buccia, sono molto più saporite, ma potete, ovviamente, sbucciarle prima di condirle. Le patate che ho usato in questa occasione sono Patata della Sila IGP con la buccia rossa, ottime anche per la preparazione di gnocchi, crocchette, Kipferl di patate, Cullurielli di Calabria ecc. Un saluto a tutti
M.G.

17 commenti:

  1. Cottura veramente veloce, grazie del suggerimento. CiAO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao giovanna, grazie per la visita, baci, baci
      M.G.

      Elimina
  2. Risposte
    1. Io sono sempre stata scettica circa l'utilizzo del microonde, ma ora non posso farne a meno, baci, baci
      M.G.

      Elimina
  3. veramente speedy, da provare!!!! Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  4. ciao carissima!!! non il micro peccato!! però le posso fare al forno! sai che non le ho mai fatte! dopo le preparo! bella idea!! alla proxima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima Vicky, che piacere ritrovarti, baci, baci
      M.G.

      Elimina
  5. Buoneee, anche io le faccio a microonde ma a vapore, la prossima volta provo a farle anche cosi! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, grazie per la visita, un saluto affettuoso
      M.G.

      Elimina
  6. Che bella idea, grazie! Mi hai fatto ricordare quando, ragazza alla pari, mangiavo patate con la buccia e spalmate di burro, nella cucina della mia famiglia dublinese. La prima volta mi sembrò una cosa assurda, mangiare anche la buccia anche se ben arrostita nel forno. Adesso mi viene l'acquolina solo al pensiero. Appena posso le provo nel microonde, idea davvero geniale.
    Approfitto e ti faccio auguri di buon anno, e grazie per le tue visite al mio blogghino. Bacioni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, grazie a te, è un piacere venirti a trovare sul tuo splendido blog. Baci
      M.G.

      Elimina
  7. Ciaoooo, come va? Tutto bene? Passato delle buone feste? Io si, semplici pranzi tra amici e famiglia, un bel pomeriggio al cinema...niente di straordinario ma amo la semplicità del tempo prezioso passato col mio dolce maritino, quindi va bene così ^.^
    Approfitto di una sinusite che mi ha riportato sul divano dopo un solo giorno di lavoro per passare a farti un saluto, i complimenti per questa deliziosa ricettina e tanti tanti auguri di felice anno nuovo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro, che bello ritrovarti, io ho trascorso delle vacanze stacanoviste a tutta cucina per riunire la famiglia. Hai proprio ragione, le cose semplici sono le più importanti. Un saluto affettuoso
      M.G.

      Elimina
  8. Idea fantastica...cercava un contorno per stasera, l'ho trovato adesso mi fiondo in cucina...grazie...mi unisco ai tuoi lettori!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, benvenuta sul mio blog, grazie per essere diventata una mia lettrice, ne sono molto contenta, saluti
      M.G.

      Elimina
  9. Ciao, grazie x il suggerimento...le ho appena mangiate...buonissime!!!! Da ripetere! :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Graziella, sono molto contenta che ti siano piaciute, baci
      M.G.

      Elimina