mercoledì 14 gennaio 2015

Pasta con pomodorini freschi e crema di melanzane (rivisitazione della pasta alla Norma)


Questo primo è molto semplice e veloce da fare. E' una rivisitazione della pasta alla Norma. 
Ingredienti per 4 persone:
2 melanzane
olio e.v.o q.b.
pomodorini datterini o ciliegini
1 aglio
basilico
pecorino stagionato o ricotta di pecora stagionata
280 g di pasta secca

Per prima preparare la crema di melanzane,  bucare le melanzane con i rebbi di una forchetta e metterle in microonde alla massima temperatura per circa 15 minuti o fino a quando risultano morbide e rattrappite, toglierle e coprirle con un foglio di stagnola. Se non avete il microonde avvolgetele con la stagnola e mettetele in forno caldo fino a quando avrete ottenuto la cottura ottimale. Preparate un sughetto con i pomodorini versando un pochino di olio in padella con uno spicchio d'aglio tritato o intero o in camicia, secondo i vostri gusti, salate e lasciate cuocere, a fine cottura aggiungete il basilico. Sbucciate le melanzane e mettetele nel frullatore o usate un frullatore ad immersione, salatele ed aggiungete qualche foglia di basilico ed un pochino di olio e.v.o.. Cuocete la pasta saltatela in padella con il sughetto. Impiattate versando prima la crema di melanzane, poi la pasta ed infine una generosa grattata di formaggio. Buon appetito.



8 commenti:

  1. Davvero interessante la tua rivisitazione, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graie Consuelo, sei gentilissima, baci, baci
      M.G.

      Elimina
  2. mi piace questo piatto appena sarà stagione lo riproporrò, gli ziti spezzati poi li trovo perfetti per la ricetta, anche quel pollo con i mirtilli m'ispira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao mia cara, anche io non acquisto i prodotti ortofrutticoli fuori stagione, questa ricetta infatti la avevo fatta a settembre, Sei sempre molto gentile, un saluto affettuoso
      M.G.

      Elimina
  3. molto, molto invitante quella crema di melanzane! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Sembra un capolavoro, e io lo divoro! Grazi!

    RispondiElimina