lunedì 25 luglio 2016

INSALATA DI SGOMBRI, POMODORI E CIPOLLA DI TROPEA ALLA CALABRESE









Ritengo che questa iniziativa sia estremamente lodevole. Per la mia famiglia prediligo la dieta mediterranea fin da quando ho iniziato a cucinare. All'età di 16 anni, sposata da poco, stavo preparando gli esami di stato, e tra gli argomenti di studio v'era la dieta mediterranea. Rimasi affascinata e da allora ho approfondito, offrendo così  alla mia famiglia quasi esclusivamente ricette ispirate a questa meravigliosa, gustosa e sana dieta. Prima di iniziare ad alimentarci, sempre seguendo i semplici dettami stabiliti dalla dieta mediterranea, usavo le ricette insegnate da mia madre. Ottima cuoca, usava molto il burro e altri cibi grassi per i suoi deliziosi intingoli, ma io e mio marito avevamo i valori sfasati. Sono passati 31 anni e da allora i valori sono stati sempre perfetti. Addirittura tempo fa il medico di famiglia, durante un controllo di routine a mio marito, gli disse di farmi i complimenti. Lui chiese il perchè e il medico rispose che per avere quei valori nelle analisi del sangue mio marito non poteva che seguire una dieta impeccabile. Ciò mi ha riempita d'orgoglio. La mia cucina non è monotona, anzi è ricca e molto saporita.
 
INSALATA DI SGOMBRI, POMODORI E CIPOLLA DI TROPEA ALLA CALABRESE  

Ingredienti per 4 persone:
4 sgombri
1 foglia di lauro
aceto q.b.
pomodori da insalata o ciligini o datterini
1 cipolla di Tropea
1 spicchio d'aglio
origano
basilico
1 peperone a cornetto
1 peperoncino
sale qb
olio e.v.o.




Pulire gli sgombri e lasciarli in acqua fredda a spurgare un pochino il sangue. Mettere sul fuoco una pentola, che possa contenere comodamente i pesci, con l'acqua, un pizzico di sale, mezzo bicchiere d'aceto e una foglia di lauro. Appena raggiunge il bollore, immergere gli sgombri e lessarli per circa 10/15 minuti (dipende dalla grandezza degli stessi). Scolarli e lasciarli freddare. Spinare il pesce ed eliminare anche le parti marroncine. Preparare un'insalata di pomodori alla calabrese, aggungere il pesce e fare insaporire gli ingredienti prima di servire. Un secondo molto sano e ottimo per la stagione calda. Saluto tutti.
M.G. 

Con questa ricetta partecipo al contest: "Dieta mediterranea? Si, grazie!"



1 commento:

  1. Ho pronta anch'io una ricetta x questo contest e la tua proposta è proprio golosa e sana :-)

    RispondiElimina