giovedì 19 ottobre 2017

Polpette, cucinate al forno senza olio, di ricotta e peperoni arrostiti

Queste polpette sono infinitamente leggere, sebbene non siano fritte sono anche molto gustose. Come al solito ero con il frigorifero aperto e pensavo: "cosa preparo oggi?" Ecco è arrivata l'idea! Avevo della ricotta da consumare e dei peperoni arrostiti, quindi ho deciso di cucinare queste semplicissime polpette.

Ingredienti per 4 persone:
1 ricotta vaccina di circa 250 g
circa 200 g di peperoni arrostiti
circa 200 g di pane raffermo
un pizzico di sale
3 cucchiai di pecorino grattugiato
una spolverata di curry
una spolverata di curcuma
pepe nero q.b.
prezzemolo tritato q.b.
pane grattugiato q.b.
3 uova



Mettere il pane a bagno nell'acqua e tenerlo fino a quando è ben impregnato, quindi strizzarlo ed inserirlo in una ciotola. Inserire la ricotta, i peperoni tagliati a pezzettini, le uova, il sale, le spezie, il prezzemolo ed amalgamare bene il tutto. 


Preparare le polpette bagnandosi le mani per dare la giusta forma e passarle nel pane grattugiato. Posizionarle in una teglia rivestita di carta da forno e cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti, fino a quando sono ben colorite.






P.S.
Piccolo consiglio per cucinare i peperoni arrostiti in forno:
Preriscaldate il forno a 200°. Infornate i peperoni posizionati su di una placca da forno, lasciate cuocere per 15 minuti e fate raffreddare in forno spento e con lo sportello chiuso per circa 3 ore. Vedrete che si spelleranno molto facilmente e manterranno la consistenza croccante.

TORTA RICOTTA E PERE (RICETTA DI SAL DE RISO)






Per il compleanno di mio marito ho preparato questa torta, ho seguito dettagliatamente la ricetta di Sal De Riso, famosissimo maestro pasticcere. E' veramente buona anche se complessa nella realizzazione. La consiglio! 

lunedì 16 ottobre 2017

Spezzatino di muscolo di bovino in umido con giardiniera, olive nere e piccantino



Questo metodo per cucinare la carne può essere utilizzato anche per il pollame, il coniglio, la selvaggina e, nella sua semplicità, dona grandi soddisfazioni. 

Ingredienti per 4 persone:

800g di muscolo di bovino a pezzetti
1 aglio (facoltativo)
1 peperoncino (facoltativo)
sale q.b.
3/4 cucchiai di olio e.v.o. 
150/200 g di giardiniera
2/3 cucchiai di piccantino (è facoltativo per chi non lo ha, ma regala sapori particolari)
100 ml di aceto
100 ml di acqua
aromi (rosmarino, alloro)
olive nere q.b.

Versare in una casseruola l'olio e.v.o. e farlo riscaldare, aggiungere la carne e lasciarla rosolare a fuovo vivace fino a quando perde tutta l'eventuale acqua e si sente sfrigolare, a questo punto aggiungere l'aglio tritato o in camicia e gli aromi tritati, mescolare bene e versare la giardiniera, il piccantino, l'aceto, l'acqua, salare, abbassare la fiamma e far cuocere con il coperchio a fuoco dolce fino a quando tutti i liquidi si sono assorbiti (occorreranno circa un'ora e 30 minuti). Aggiungere le olive nere, lasciare insaporire 2/3 minuti e spegnere il fuoco. 

venerdì 25 agosto 2017

Insalata di peperoni, cipolle di Tropea, olive nere, capperi, pollo, tonno e pomodorini datterini confit



Penso che capiti a tutti di aprire il frigorifero e chiedersi: "cosa cucino oggi?".  Dovevo preparare un secondo per 5 persone, il pollo era troppo poco, il tonno altrettanto, così ho inventato questa ricetta. La scrivo subito sul blog per non dimenticarla, il risultato è stato eccellente! Ho ricevuto i complimenti da mio marito!

Ingredienti:

2/3 peperoni a cornetto
2 cipolle di Tropea
una manciata di olive nere infornate
una manciata di capperi sotto sale
1/2 petto di pollo
un barattolino di tranci di tonno sott'olio calabrese
uno spicchio d'aglio (facoltativo)
un peperoncino (facoltativo)
olio e.v.o. q.b.
sale q.b.
timo q.b.
oligano secco

Saltare velocemente in padella, con aglio, olio e peperoncino, le cipolle tagliate a fettine, i peperoni anch'essi tagliati a fettine, i capperi dissalati, le olive nere e l'origano. Le verdure devono rimanere croccanti.Versare il tutto in una ciotola. Nella stessa padella cuocere a fiamma vivace il petto di pollo tagliato a cubetti condito con sale e pepe nero fino a quando diventa dorato. Aggiungerlo alle verdure. Inserire il tonno sgocciolato, i pomodorni confit e qualche fogliolina di timo fresco. Mischiare bene e lasciare insaporire.  

Pomodorini datterini confit, ricetta di Antonino Cannavacciuolo





Per il mio compleanno i miei figli mi hanno regalato alcuni libri, tra questi vi era "Mettici il cuore" di Antonino Cannavacciuolo. Tra le varie ricette ho trovato quella dei pomodorini datterini confit, è ottima! Questi pomodorini sono deliziosi per accompagnare il pesce, da aggiungere ad un'insalata di pasta ecc., inoltre si possono conservare in frigorifero sott'olio.

"Ingredienti:

1 kg di pomodorini datterini
25 g di zucchero di canna
10 g di sale
250 ml di olio e.v.o. (se si vogliono conservare sott'olio)
aglio
timo
maggiorana

Lavare i pomodorni, sbianchirli in acqua salata e raffreddarli in acqua e ghiaccio (lasciarli bollire pochisso, giusto il tempo che inizia a creparsi la buccia). Levare loro la pelle e condirli con lo zucchero, il sale e l'olio (un filo), quindi disporli ben distanziati su placche con carta forno. Aggiungere l'aglio, il timo e la maggiorana e cuocere in forno a 80° C per 4 ore circa.
Togliere dal forno, eliminare gli aromi e lasciare riposare i pomodori. Una volta freddi conservarli in frigorifero sott'olio."

sabato 24 giugno 2017

TORRETTE DI MELANZANE GRATINATE AL PESTO E MOZZARELLA




Girovagando sulla pagina FB di Chef & Maitre la mia amica Loredana Troiano aveva pubblicato l'immagine di questo piatto, le ho chiesto immediatamente la ricetta e lei non ha esitato, me la ha inserita contestualmente. E' una preparazione sana e semplice che esalta il gusto della melanzana in modo esemplare. Mi piace moltissimo! La condivido sul blog e chiunque la proverà resterà estasiato!

Ingredienti per 4 persone:
3 melanzane grandi
una mozzarella
pesto q.b. 
sale q.b.
olio e.v.o. qb
pane grattugiato q,b,


Preriscaldare il forno a 200°. Tagliare le melanzane a rondelle un pò spesse, metterle in più teglie coperte con un foglio di carta forno, fare dei taglietti sulle stesse, salarle versare un filo d'olio ed infornarle per 20 minuti. In una teglia rivestita di carta forno formare le torrete: cospargere la base con un pochino di pan grattato, uno strato di melanzane, un cucchiaio di pesto ed una fettina di mozzarella, proseguire così fino alla fine. Ultimo strato solo pesto e spolverata di pan grattato. Infornare, sempre con forno a 200°, per 20 minuti. Ottime sia calde che fredde.

Grazie Loredana per la ricetta molto gradita!