mercoledì 9 marzo 2011

PRANZO DI CARNEVALE 2011

Per il pranzo di Carnevale quest'anno ho cucinato quello che mi ha richiesto mio figlio minore, così  questo è stato il menù.

Antipasto: salsiccia e sopressata appena regalate da un cliente, favolose; olive nere infornate http://picetto.blogspot.com/2011/01/olive-nere-infornate.html, peperoni e cipolline in agrodolce http://picetto.blogspot.com/2010/10/peperoni-e-cipolline-in-agrodolce.html, olive ammaccate (olive schiacciate)



Broccoli di rapa con salsiccia http://picetto.blogspot.com/2011/01/broccoli-di-rapa-con-salsicce-alla.html

Carne al sugo (questa è solo quella che è rimasta alla fine)

Insalatina mista

Per il momento inserisco solo alcune fotografie, presto arriveranno anche le altre e le relative ricette. Ciao a tutti
M.G.

9 commenti:

  1. Ciao, alla faccia del Carnevale, sono rimasta incantata dalla pasta al forno: che meraviglia!!!
    Ma in Calabria si festeggia cosi???!!!
    Baci, baci

    RispondiElimina
  2. Menù delizioso! Mi inviti a casa tua?????

    RispondiElimina
  3. Ricordi di casa! non posso soffermarmi su questo post perche' quello che riuscirei a cucinare qui sarebbe una bruttissima copia del tuo meraviglioso pranzo. . . ma uno dopo che fa? si spaparanza sul divano senza potersi muovere fino al giorno dopo? io credo che non riuscirei nemmeno ad alzarmi da tavola! Ciao, buona giornata!

    RispondiElimina
  4. ma e' un pranzo meraviglioso!! mi hai fatto venire un languorino......che brava cuoca che sei!!! complimenti!! baci a presto!!

    RispondiElimina
  5. Un pranzo eccezionale Grazia!!aspetto le ricette!!!favolose!!!i dolcetti poi..vorrei farli anch'io!!fai presto!!buona giornata

    RispondiElimina
  6. Ciao Maria Grazia, sono venuta volentieri a sbirciare nel tuo blog, visto che sei stata così gentile da invitarmi. Ti ringrazio per i commenti e i complimenti che mi hai lasciato.
    Molti complimenti ance a te per la tua cucina e anche per la motivazione del tuo nome :)
    Tornerò a trovarti spesso.
    Marina

    RispondiElimina
  7. @ Laura: E si, in Calabria si preparano tante cose per la festa del Carnevale, una volta si facevano il martedì grasso, ora, con i tempi che corrono,si preferisce la domenica ed in moltissime lecolalità della nostra terra si fanno sfilate con i carri e le mascherine ed i bambini bussano alle porte per far vedere i loro bei vestitini colorati e chiedere caramenlle e dolcetti, un pò come ad allowen in America. Grazie per la visita, ciao
    M.G.

    @ More: Ciao Morena, benvenuta nel mio blog, certo che puoi venire a casa mia, grazie per essere diventata una lettrice, un saluto
    M.G.

    @ Chamky: Ciao mia cara, mi ha fatto molto piacere darti questi ricordi di casa. Sai cosa si dovrebbe fare dopo? Andare in giro a festeggiare con lunghe passeggiate trà le tante mascherine, anche se il Carnevale da noi è stato rovinato da un freddo gelido. Un saluto affettuoso
    M.G.

    @ Nanussa: Grazie, grazie, grazie, un saluto affettuoso
    M.G.

    @ Le ricette di Tina: Bentrovata mia cara, Stò già provvedendo a caricare le foto e la ricetta, grazie per la visita, baci
    M.G.

    @ Marina: Benvenuta nel mio blog, è stato un piacere per me conoscere il tuo bellissimo blog, ciao
    M.G.

    RispondiElimina
  8. Ma che pranzo di carnevale saporitissimo e ricco, a saperlo facevo una scappata da te ^_*
    complimenti per tutto è tutto strabuono!!
    Bacioni Anna

    RispondiElimina
  9. @ ranapazza: Ciao Anna, benvenuta, grazie di tutte le belle parole, ciao
    M.G.

    RispondiElimina